I mercati nel centro storico fiorentino
Se durante la tua vacanza a Firenze vuoi prenderti una pausa dalle visite ai musei e immergerti nella vera atmosfera di una giornata fiorentina, mescolandoti agli abitanti stessi, puoi conoscere la città sotto un’altra luce, seguendo i percorsi dei piccoli e grandi mercati cittadini. Passeggiando tranquillamente senza alcuna fretta, potrai soffermarti tra le bancarelle per scegliere un regalo diverso dal solito o un prodotto dell’artigianato fiorentino come ricordo del tuo soggiorno in Toscana.

- Senza allontanarti dal centro storico, potrai prenderti una piacevole pausa facendo un giro al Mercato di San Lorenzo. Così curiosando tra i vari stand all’ombra delle Cappelle Medicee e della Chiesa di San Lorenzo troverai oggettistica, abbigliamento e prodotti tipici dell’artigianato fiorentino, quali borse e giacche in cuoio che potrai acquistare come ricordo del tuo viaggio a prezzi veramente convenienti.

- Quando lo shopping ti avrà stremato, rifocillati facendo una sosta al Mercato Centrale, sicuramente il miglior mercato alimentare di tutta Firenze. Lo riconoscerai dalle vetrate e dall’ampio loggiato della struttura che lo accoglie. Al piano inferiore potrai trovare carni, formaggi e quanto contraddistingua la cucina locale, mentre al piano superiore delizieranno gli occhi i colori di verdura, frutta e fiori.

- Se l’antiquariato è la tua passione, non puoi mancare di fermarti al Mercato dei Ciompi, nell’omonima piazza. Vale davvero la pena avventurarsi tra le bancarelle di questo mercato delle pulci, anche per il semplice e autentico piacere di essere inondati dall’atmosfera di altri tempi, in mezzo a libri antichi impolverati, vecchie monete, mobili e oggetti con una lunga storia da raccontare. Se avete poi la fortuna di soggiornare a Firenze durante l’ultima domenica del mese, potrete prolungare la vostra passeggiata perché il mercato si estende anche per le vie circostanti.





it spdefrrujp